Enneagramma

Comprensione di sè

È uno strumento prezioso per la nostra crescita personale in quanto ci aiuta a maturare la comprensione si sé e quindi sapere cosa cambiare in noi stessi, riconoscere le nostre tendenze negative, le trappole, le tentazioni e i vizi in cui cadiamo e le virtù da sviluppare per la nostra evoluzione

Comprensione del prossimo

Viene in nostro aiuto anche per comprendere gli altri, in modo da intraprendere relazioni più positive, ad essere più efficaci nella comunicazione.

Prevenzione

Ci aiuta a prevenire un nostro comportamento potenzialmente dannoso, consentendoci di prendere delle contromisure prima che il nostro atteggiamento divenga patologico.

L’Enneagramma è un antico strumento esoterico, una “mappa”, che descrive nove tipologie di personalità. L’errore più grande che si possa commettere riguardo a questo affascinante strumento è quello di pensare che si tratti di una mera classificazione ed etichettatura. L’Enneagramma è in realtà un modello dinamico in cui ogni enneatipo racchiude le potenzialità di tutti gli altri anche se per ciascuno di noi è riscontrabile un’identificazione più forte con uno di essi. Non esiste un enneatipo migliore di un altro, tutti quanti sono ricchi di potenzialità e a seconda del proprio livello evolutivo tendono verso un certo tipo di caratteristiche positive o verso caratteristiche negative.

I nove tipi di personalità

Image

1. Perfezionista

Chi appartiene al tipo 1 è alla ricerca di un mondo perfetto ed è un grande lavoratore. È scrupoloso sia nel lavoro sia nel migliorare se stesso. È altrettanto scrupoloso nel migliorare gli altri e tutto ciò che lo circonda. Fanno continui paragoni fra ciò che è e ciò che dovrebbe essere. Apprezzano solo ciò che è svolto in modo eccezionale. Pretendono da se stessi e dagli altri Standard molto elevati. Tendono alla perfezione e per questo si dilungano nel concludere un’attività per evitare di sbagliare.

Focus dominante: Cosa è giusto e cosa è sbagliato?

Image

2. Altruista

Chi appartiene al tipo 2 desidera molto piacere agli altri ed essere considerato “Buono”, tanto da darsi continuamente da fare per soddisfare le necessità altrui fino ad arrivare persino a manipolare le persone con i suoi “favori” e la sua disponibilità a volte persino eccessiva e invadente. I rapporti personali sono la parte più importante della loro vita. Tendono a considerare coloro con cui si relazionano come amici a cui offrire supporto, consigli o qualunque cosa essi ritengano possa servire all’altro. Hanno una buona capacità intuitiva di capire le esigenze degli altri e la disponibilità a dare ciò che serve loro.Dato che i 2 sono così fortemente concentrati sugli altri, spesso prestano poca attenzione a se stessi e ai propri bisogni. Arrivano a pensare di non aver bisogno degli altri e detestano chiedere aiuto.

Focus dominante: Sono necessaria/o? Sono buona/o? Di cosa avrà bisogno?

Image

3. Manager

Chi appartiene al tipo 3 organizza la propria vita in modo da raggiungere obiettivi specifici e da apparire di successo per potersi guadagnare il rispetto e l’ammirazione degli altri. Sono come i camaleonti, possono modificare la propria immagine per adattarla al fine di offrire un’impressione positiva di sé quale persona di fiducia, ottimista e di successo. L’immagine, l’apparire, sta alla base del loro comportamento. Sono centrati sul raggiungimento dei risultati e per questo sono altamente produttivi; tuttavia questa loro produttività può andare a scapito dei loro sentimenti e di quelli degli altri. Percepiscono emozioni come la tristezza o la paura e le vedono come potenziali minacce al raggiungimento dei loro obiettivi. In questi casi possono sviluppare una forte agitazione quando sul loro cammino si presentano degli ostacoli. Tendono a focalizzarsi sul “fare” anziché sull’”essere”. Per evitare il fallimento, spesso si dedicano ad attività in cui sono competenti e dove hanno buone probabilità di successo.

Focus dominante: sono il migliore? Con chi devo competere? Sono bravo?

Image

4. Romantico

Chi appartiene al tipo 4 desidera avere connessioni profonde con il proprio mondo interiore e si sente davvero vivo quando può esprimere in modo “autentico” i propri sentimenti e le proprie esperienze personali. Tendono a vivere intensamente le emozioni passando con facilità dalla malinconia alla depressione oppure all’iperattività. Credono che l’intensità con cui vivono gli alti e bassi della vita superi di gran lunga la normale felicità di cui si accontentano gli altri. Sono alla continua ricerca della verità, del reale e dell’autenticità. Consciamente o inconsciamente i 4 si paragonano regolarmente agli altri. A seguito di questi continui confronti, concludono di essere imperfetti, superiori o entrambi. 

Focus dominante: Sarò rifiutato? Sono all’altezza? Posso esprimermi? Io sono diverso da loro.

Desideri scoprire il tuo Enneatipo?

SCOPRILO ORA!

Image

5. Eremita

Chi appartiene al tipo 5 ha una grande sete di conoscenza e utilizza il distacco emotivo per mantenere al minimo il coinvolgimento con gli altri. Rappresentano l’unica personalità dell’enneagramma con un fortissimo riferimento Interno. Hanno sete di conoscenza. Sono obiettivi, analitici e concentrati sui fatti. Sono affascinati dalle informazioni e dalle ricerche, specialmente quelle che riguardano le loro aree di interesse. Amano stare da soli ed essere il più possibile liberi da richieste esterne. Prediligono la Privacy in quanto permette loro di ricaricarsi e di prepararsi alle interazioni con gli altri. I 5 possono confidarsi con pochi amici fidati ma si aspettando che essi proteggano le loro confidenze. Separano o dividono in compartimenti le diverse parti della loro vita, dagli amici al sapere: inseriscono le informazioni che acquisiscono in caselle separate o categorie mentali. 

Focus dominante: Quanto tempo,energia e risorse mi richiede questa attività? Ho i miei spazi di privacy?

Image

6. Scettico

Chi appartiene al tipo 6 è dotato di una buona intuizione e tende a visualizzare scenari anticipatori o di tipo “worst case” (catastrofismo) per aiutarsi a sentirsi preparato in caso qualcosa vada storto. Tendenzialmente possiamo considerare il 6 come un pessimista. Sono solitamente dotati di un’immaginazione vivida e attiva che tende a prefigurarsi gli scenari peggiori e ciò provoca loro molta ansia. Abbiamo due tipologie di 6, quelli “fobici” che sono consapevoli del fatto che tendono a immaginare situazioni catastrofiche e quelli “controfobici” che si dedicano ad attività ad alto rischio per provare a se stessi e agli altri di non avere paura. Nella stragrande maggioranza un tipo 6 si posiziona più o meno tra questi due estremi e può avere comportamenti dell’uno o dell’altro a seconda della situazione. Tendono a preoccuparsi di ciò che potrebbe accadere e questo li porta spesso a rimandare il da farsi. Danno molta importanza alla lealtà, osservano le regole e vogliono farle rispettare.

Focus dominante: Cosa potrebbe andare storto? Di chi mi posso fidare? Sto prendendo le decisioni migliori?

Image

7. Artista

Chi appartiene al tipo 7 è stimolato sempre da nuove idee, nuova gente, nuove esperienze, nuove emozioni e tende a rifuggire il dolore. I 7 pensano che la vita offra illimitate possibilità e vogliono assicurarsi di provarle tutte. Quando i 7 vengono limitati tendono a sentirsi in trappola e sono ansiosi di liberarsi. Sono i più ottimisti dell’enneagramma, entusiasti e vivaci. Sono sempre su di giri perché anche in tempi duri credono che se le cose non vanno per il verso giusto oggi, lo faranno domani. Sono alla continua ricerca di esperienze emotivamente forti per evitare dolore, disagio e situazioni difficili. Il loro tipico motto potrebbe essere “Don’t worry, be happy!”.

Focus dominante: Cosa è più eccitante? Come posso evitare la sofferenza e il disagio?

Image

8. Capo

Chi appartiene al tipo 8 ricerca la verità e la giustizia, ama mantenere il controllo delle situazioni e vuole creare cose importanti. Amano esercitare un’influenza diretta sulle persone e sugli eventi che influiscono sulla loro vita. Sono portati ad un comportamento dominante e orientato al potere. Percepiscono immediatamente il caos e la mancanza di controllo e si faranno carico rapidamente della situazione per assicurarsi che le cose vadano per il verso giusto. Dividono il mondo in 2 gruppi di persone: i forti e i deboli. Da questa visione del mondo scelgono di stare tra i forti. Tuttavia, hanno una vulnerabilità nascosta, infantile che non vogliono rivelare.

Focus dominante: È tutto sotto controllo in modo efficace e giusto?

Image

9. Diplomatico

Chi appartiene al tipo 9 ricerca la pace, l’armonia e il rispetto reciproco e non sopporta i conflitti e le tensioni. Tendono a essere persone rilassate, tolleranti che non giudicano e si sentono felici quando sentono che tra loro e gli altri esite unità e armonia. Tende ad entrare in simbiosi con le persone che apprezza. Non sopportano i conflitti e li evitano ad ogni costo. Di conseguenza tendono a evitare di intraprendere azioni che potrebbero generare delle controversie, ad esempio, dire di NO, sfidare qualcun altro e prendere decisioni difficili. Sono abili a mediare i disaccordi, basta che non siano loro ad essere parte in causa nel conflitto. In presenza di compiti pressanti o decisioni importanti da prendere, i 9 tendono a perdere la concentrazione e a deviare la loro energia verso attività e compiti secondari, ad esempio sbrigare un lavoro non essenziale, guardare la TV e così via….

Focus dominante: C’è armonia qui? Come posso stare tranquillo e in pace?

Iscriviti alla nostra Newsletter

Riceverai subito gratuitamente 1 mandala da colorare, l'Audio Induzione "L'albero della vita", il video "Lista dei rimedi" e un coupon sconto del 15% utilizzabile per l'acquisto di uno dei nostri eventi live



Potrai cancellarti in qualsiasi momento, non temere :)

CONTATTACI, COSÌ AVREMO MODO DI CONOSCERCI!

Valore non valido

Valore non valido

Valore non valido

Valore non valido

Valore non valido

Campo richiesto

Inserisci il codice segreto
Valore non valido

Inserisci il codice segreto

"Sinché sentirai le stelle come qualcosa sopra di te, ti mancherà lo sguardo di colui che conosce"
Friedrich Wilhelm Nietzsche

Le nostre aree di competenza

gloria moretti

giovanni moretti

giovanni moretti

giovanni moretti